Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vul esse molestie consequat vel illum veridolore eu fer feugiat eorum claritatem nulla...
Hirtenstraße 19, 10178 Berlin, Germany +49 30 24041420
support@select-themes.com
Links
Follow Us

Leadership Ambientale

Una visione globale integrata dell'ambiente che permette di esercitare una leadership sociale e ambientale basata su principi etici.

Corso Leadership Ambientale

Cos’è il Corso di Specializzazione in Leadership Ambientale?

Il programma di Coaching e Leadership Ambientale mira a fornire una visione globale, integrata e aggiornata nelle aree dell’ambiente e si basa sulle scoperte scientifiche che identificano il Cambiamento Climatico che è stato osservato negli ultimi 50 anni come un fenomeno di origine umana.

Questo programma copre da un’ampia prospettiva gli strumenti necessari per raggiungere la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici basati sullo sviluppo sostenibile. Comprende contenuti relativi agli aspetti storici, scientifici, legali e di protocollo, alle principali fonti inquinanti, alla salute umana e al clima futuro come conseguenza del riscaldamento globale in corso.

Riceverai una formazione davvero completa…

Formare nei professionisti del coaching una visione integrata dell'ambiente, che contribuisca a nuovi approcci socio-ambientali ai problemi ambientali, basandosi su una conoscenza approfondita della crisi ambientale globale.

Formare coach in grado di esercitare una leadership sociale e ambientale basata su principi etici sviluppati dall'umanesimo integrale al fine di generare un impatto positivo e consapevole sull'ambiente.

Formare i professionisti con la capacità di analizzare e interpretare le situazioni, cercare alternative e sensibilizzare gruppi ed entità sui problemi ambientali causati dall'interazione umana; cercare un equilibrio tra l'uso razionale delle risorse limitate e la ricerca di uno sviluppo sostenibile.

Formare professionisti in grado di sensibilizzare e sensibilizzare gruppi e individui sull'importanza di ridurre le emissioni nell'ambiente, risparmiare energia, ottimizzare e proteggere l'uso delle risorse (acqua, aria e suolo) dal deterioramento causato dall'uomo.

Una certificazione internazionale riconosciuta a livello globale

Il profilo del professionista qualificato

Al completamento del programma, i professionisti saranno in grado di:

Diagnosticare le situazioni ambientali che sono un fattore di rischio per la popolazione.

Valutare e proporre misure per adattare e mitigare i cambiamenti climatici.

Sviluppare progetti di consulenza per sensibilizzare e motivare persone, gruppi e organizzazioni su questioni ambientali, cercando di generare cambiamenti comportamentali, creazione e implementazione di abitudini rispettose dell'ambiente.

Fornire consulenza al settore pubblico e privato per quanto riguarda la formulazione, la preparazione e il monitoraggio di piani e programmi di gestione ambientale, nonché lo sviluppo di strategie di prevenzione e mitigazione per i rischi ambientali.

Spazio di formazione

La modalità della formazione è online con appoggio di un tutor per un totale di 160 ore distribuite come segue:

Lezioni e attività pratiche 24 ore su 24, 7 giorni su 7, attraverso la piattaforma virtuale per un totale di 6 mesi con tutorial personalizzate.

Analisi e comprensione di testi e video presenti sulla piattaforma.

Acquisizione delle capacità di intervento nel Coaching sotto le attività di classe, formazione, interviste e sessioni di coaching tutorato.

Feedback mensile con i tutor del corso.

Il programma del corso

1. Antropoceno: crisi mondiale sullo sfruttamento di risorse naturali

1.1. Cos’è l’antropocene?
1.2. Caratteristiche
1.3. Impatti
1.3.1. Impatti sulla flora e la fauna
1.3.2. Impatto sull’aria, sull’acqua e sul suolo
1.3.3. Impatti sociali e culturali
1.3.4. Impatto dell’urbanizzazione
1.3.5. Impatto dell’industrializzazione

2. Cambiamenti climatici e riscaldamento globale

2.1. Cambiamenti climatici
2.2. Il riscaldamento globale
2.3. Effetto serra
2.4. Vapore dell’acqua come amplificatore di riscaldamento globale
2.5. Albedo e cambiamenti climatici

3. Principali fonti di gas serra

3.1. Combustibili fossili
3.2. La deforestazione
3.3. Il bestiame
3.4. Il permafrost artico

4. Nazioni contro il cambiamento climatico

4.1. Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici Riscaldamento Globale (UNFCCC)
4.2. Impegni UNFCCC
4.3. La Conferenza dei Parti (COP)
4.4. Il fallimento della COP 15 (Copenaghen 2009)
4.5. Protocollo di Kyoto
4.6. Il meccanismo di sviluppo pulito (CDM)
4.7. L’accordo di Parigi
4.8. Il gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico (IPCC)

5. Gli strumenti del cambiamento

5.1. L’impronta ambientale, carbonica, idrica e ecologica
5.1.1. Impronta ambientale
5.1.2. Impronta del carbonio
5.1.2.1. Qual è l’impronta del carbonio?
5.1.2.2. Vantaggi di identificare e misurare l’impronta del carbonio
5.1.2.3. Calcolo della nostra impronta carbonica
5.1.2.4. Come ridurre le nostre emissioni del carbonio
5.1.2.4.1. A casa
5.1.2.4.2. Il nostro veicolo
5.1.2.4.3. Voli
5.1.2.4.4. In ufficio
5.1.3. Impronta del carbonio della società (impresa)
5.1.3.1. Norme internazionali applicate all’impronta del carbonio
5.1.3.2. Le obbligazioni di carbonio come strumento per combattere il cambiamento climatico
5.1.3.3. Tassa sul carbonio
5.1.3.4. Fissaggio del prezzo del carbonio
5.1.3.5. Cattura e conservazione del carbonio

6. Sostenibilità e economia circolare (CSR)

6.1 La sostenibilità ed economia circolare (CSR)

7. Strumenti per la mitigazione e l'adattamento al cambiamento climatico

7.1. Resilienza
7.2. Tecnologie Climatiche

8. L'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile

8.1 L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile

9. Salute mondiale e cambiamenti climatici

9.1 La salute mondiale e i cambiamenti climatici

10. Clima Futuro

10.1. Abbiamo superato il punto di nessun ritorno?
10.2. Cambiamenti bruschi nel Clima

11. Cibo, Acqua e Sicurezza in un Mondo in Crisi Climatica

11.1 Cibo, acqua e sicurezza in un mondo in crisi climatica

12. Migrazioni massive Di fronte a un Clima Estremo

12.1 Le migrazioni massive di fronte a un clima estremo

13. L'ingegneria Climatica (Geoingenieria)

13.1. Gestione delle radiazioni solari
13.2. Pulizia del Diossido di Carbonio esistente
13.2.1. Tecnologie dell’ingegneria climatica proposte
13.2.1.1. Miglioramento di Albedo
13.2.1.2. Riflettori dello spazio
13.2.1.3. Aerosol stratosferici
13.2.1.4. Imboschimento
13.2.1.5. Biocarbone
13.2.1.6. Bioenergia
13.2.1.7. Cattura dell’aria ambientale
13.2.1.8. Fecondazione dell’oceano
13.2.1.9. Meteorizzazione aumentata
13.2.1.10. Aumentata alcalinità oceanica
13.2.2. Rischi
13.2.3. Costi
13.2.4. 13.2.4. Scadenze

14. Leadership Sociale ed Ambientale

14.1 La leadership sociale ed ambientale

15. Valori ed Etica Ambientale

15.1. Relazione di valori, atteggiamenti e convinzioni con il comportamento e la sua influenza sulla conservazione dell’ambiente.
15.2. La relazione tra valori, credenze e norme e l’ambiente ambiente.

16. Conformazione di squadre per la consapevolezza ambientale

16.1 La conformazione di squadre per la consapevolezza ambientale

17. Guida metodologica per la preparazione di una relazione finale di ricerca

17.1 La guida metodologica per la preparazione di una relazione finale di ricerca.

18. Allegati

18.1. Gli scettici del cambiamento climatico
18.2. Piano d’azione nazionale per il cambiamento climatico del Cile (2017-2022)
18.3. Enciclica Papale “Laudato Si”
18.4. Teoria Gaia

Certificazione internazionale riconosciuta a livello globale da:

Alla fine del corso verrà rilasciato un certificato internazionale, il quale viene riconosciuto in tutto il mondo:

Associazione euroamericana dei professionisti delle scienze umane e sociali - AEAPro.

Federazione internazionale di coaching ontologico – FICOP.

SO 9001 - Organizzazione internazionale per la standardizzazione.

Notaio ufficiale europeo.

Apostille dell'Aia nelle certificazioni finali.

Proteggi il tuo pianeta