Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vul esse molestie consequat vel illum veridolore eu fer feugiat eorum claritatem nulla...
Hirtenstraße 19, 10178 Berlin, Germany +49 30 24041420
support@select-themes.com
Links
Follow Us

Non risolvi niente preoccupandoti per qualcosa che non puoi risolvere, qualcosa che non dipende da te o che è già successo.

Preoccupazione

Se c’è soluzione, perché ti preoccupi? Se non c’è soluzione, perché ti preoccupi? (Aristotele)

Preoccuparsi è dannoso, serve solo a rendere le cose più difficili. Accetta ciò che è successo o ciò che hai fatto, perché l’accettazione è il primo passo per superare le conseguenze di qualsiasi disgrazia.

Non risolvi niente preoccupandoti per qualcosa che non puoi risolvere, qualcosa che non dipende da te o che è già successo.

1. Chiediti: “Qual è la cosa peggiore che potrebbe succedere?”

2. Preparati ad accettarla.

3. Cerca di migliorare la situazione partendo dall’ipotesi peggiore.

Quando accettiamo il peggio, non abbiamo nulla da perdere. Ciò significa che abbiamo, automaticamente, tutto da guadagnare.

 

Ti sembra di non goderti dei bei momenti della vita perché sei sempre preoccupato per qualcosa? Pensi costantemente ai problemi d’amore, economici, di salute e del tuo futuro e quello dei tuoi figli? Questi pensieri ti impediscono di addormentarti o ti svegliano di notte? Tutti noi abbiamo delle preoccupazioni però è importante liberarsi dei pensieri negativi per vivere serenamente. Ma, perché ti preoccupi tanto? È possibile che tu pensi che questo ti possa aiutare a risolvere o magari prevenire i tuoi problemi. Ti senti irresponsabile se non ti preoccupi perché pensi che se non ti fai carico di eventuali problemi questi possano comparire. L’effetto è l’esatto contrario. Possiamo attrarre i problemi con i nostri pensieri, la cosiddetta legge di attrazione: “Il pensiero è la forma di energia più forte nell’universo. La Legge di Attrazione è una delle Leggi che governano l’Universo. È una legge immutabile, imparziale, e agisce sempre, a prescindere dal fatto che se ne sia consapevoli o meno.” Desiderare intensamente qualcosa o qualcuno lo porterà da te. Non è magia, è una forza che esiste nella fisica. La legge dell’attrazione, in parole semplici, afferma che “simile attrae simile“. Quello su cui focalizzi maggiormente l’attenzione è quello che sarà attratto in misura maggiore nella tua vita. Anche se è vero che tu pensi di focalizzarti sul tuo benessere perché il tuo desiderio finale è stare bene, in questo modo non stai focalizzando l’attenzione a ciò, ma sulla tua preoccupazione, sui pensieri negativi. Allora la legge di attrazione cosa ti porterà? È importante che tu ti concentri sulle cose positive della tua vita, su ciò che hai e non su quello che ti manca. L’unico modo di attrarre quello che vuoi nella vita è di permettere a te stesso di capire come sarebbe avere già quello che desideri, permettere a te stesso di credere che lo avrai, che lo meriti, e di focalizzare l’attenzione su queste emozioni e credenze positive. Per far funzionare la Legge dell’Attrazione a tuo favore, devi visualizzare le cose che vuoi, sentire dentro di te come sarebbe se le avessi già ottenute, e credere che le otterrai. È importante permettere a te stesso di capire come sarebbe avere già quello che desideri, permettere a te stesso di credere che lo avrai, che lo meriti, e di focalizzare.

Torniamo alle preoccupazioni: anche se è vero che un certo grado di preoccupazione ti può aiutare ad evitare o risolvere alcune situazioni, preoccuparsi troppo, in maniera esagerata, ti impedisce di rilassarti e godere della vita come meriti. Per aiutarti a mettere da parte le preoccupazioni ti darò qualche suggerimento: è inutile preoccuparsi quando si tratta di un evento passato dato che non puoi fare nulla per cambiare qualcosa che è già successo; se non puoi fare nulla riguardo al tuo problema non ha senso preoccuparsi, giusto? So che non è semplice però avere pensieri negativi verso un problema senza soluzione è controproducente e ti fa vivere amaramente la tua giornata; se invece è un problema che si può risolvere, basta lamentarti e preoccuparti, datti da fare. Azione!

Ogni volta che ti capita di sentirti preoccupato per qualcosa, descrivi dettagliatamente ciò che ti preoccupa (nella mente o sulla carta) dopo pensa a tutto ciò che credi che questo problema ti possa portare. Pensa oggettivamente a ciò che hai scritto o pensato. Non stai magari esagerando un po’? Puoi provare a cancellare ciò che ti sembra esagerato. Se è un problema con soluzione, agisci! Altrimenti cerca di focalizzarti su un altro pensiero positivo e sii riconoscente. Focalizzati sulle cose positive della tua vita! La positività ti aiuta a sentirti più sicuro. Pensa che potrai risolvere qualsiasi problema che si può presentare nella tua vita, troverai una soluzione! Abbi fiducia in te stesso!

Se ti senti sotto pressione a causa delle preoccupazioni che ti generano dubbi e timori che ti paralizzano e non riesci risolverle da solo ti consiglio di andare da un professionista perché come ben sai queste preoccupazioni esauriscono la tua energia positiva, aumentano i tuoi livelli di ansia ed incidono negativamente sulla tua vita.

 

 

Scrivi un Commento

Name

E-mail Address

Website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.